Grande formato

La stampa su supporti rigidi

Realizzaiamo stampe digitali su vari supporti rigidi per dare risalto ai vostri messagi pubblicitari e non solo in tutti i diversi contesti in cui vorrete inserirli, a grandi dimensioni.

Il processo di pannellizzazione permette la realizzazione di poster, manifesti, gigantografie su supporto rigido, tra i materiali usati ci sono: legno, polionda, forex, dibond e plexiglass.

Alluminio Dibond

Il pannello di alluminio Dibond ha una composizione “a sandwich”, ovvero è composto da due lamine esterne di alluminio molto sottili, spesse circa 0.3 millimetri ciascuna, al cui interno è presente un nucleo in polietilene, che garantisce resistenza e flessibilità.

 

Oltre alla resistenza e alla leggerezza che assicurano, i pannelli Dibond sono perfetti per l’utilizzo della stampa: in caso di pioggia o maltempo, i colori e le grafiche risulteranno immutate nel tempo, anche grazie alle lavorazioni particolari che consentiranno alle immagini di non essere soggette a lesioni o danni dovuti all’esposizione al sole, oltre che agli agenti atmosferici.

 

La stampa su cartone alveolare è una soluzione vantaggiosa ed ecosostenibile.  Questo tipo di cartonato è adatto a stampe riciclabili. E’ un sandwich composto da due fogli di cartone piano (le Copertine) e all’interno cartone ondulato tenuti insieme da collanti naturali. Materiale molto versatile, facile da maneggiare e leggero. Si presta a tantissimi contesti d’utilizzo: cartellonistica interna, arredamento, eventi e molti altri. 

Cartone alveolare

Forex

Il Forex è il marchio registrato che indica un materiale plastico costituito da PVC espanso o semi-espanso.

Può essere impiegato per la stampa diretta, nel settore della comunicazione, per la creazione di cartelli di grande dimensione, insegne, plastici, modelli, allestimenti punto mobili, pannelli per porte, rivestimenti per nautica.vendita, scenografie televisive e teatrali, oggettistica promozionale, serigrafia.

Il legno è un materiale di supporto di larghissimo uso. Esso è commercialmente classificato in legno tenero, derivato da conifere, e legno duro , derivato dalle angiosperme. In virtù della sua maneggevolezza e plasmabilità è uno dei materiali più versatili ed è disponibile in moltissimi spessori, dimensioni e forme diverse.

La classificazione del legno in duro e morbido, può essere fuorviante, in quanto essa è rivolta alla derivazione del materiale. Infatti il legno di alcune conifere è più duro di quello di determinate angiosperme.

La fresatura è un particolare processo che prevede l’utilizzo di un particolare strumento: la fresatrice. La nostra azienda è dotata di un CNC con controllo numerico, che garantisce precisione ed efficienza nel taglio, rendendo forme perfettamente definite e smussate. Allo stesso tempo è possibile operare su questo materiale con lavori di smussatura e incisioni a mano libera, in modo da trasformare un semplice ma prezioso pezzo di legno in una vera e propria opera d’arte

Legno

Plexiglass

Il Plexiglass è un materiale realizzato in resina termoindurente (metacrilato di metile), infrangibile, trasparente, più leggera del vetro, in luogo del quale viene adoperata per molti usi: se ne fanno oggetti di fantasia, bacchette, lastre, tubi, insegne, lettere . Può essere trasparente, bianco, lucido opaco. Lo possiamo stampare con tecnologia UV-LED e retroilluminante.

Si può avere in diversi spessori da 3 mm e da 5 mm da 1 cm e da 2 cm. La nostra azienda riesce a fresare fino ad un massimo di 12 cm di altezza e una dimensione del pannello di mt 1,5×2,0

Il Polionda è un materiale plastico derivato dall’elaborazione del polipropilene alveolare, attraverso un processo che non reca danno all’ambiente e alla salute, molto leggero perché appunto al suo interno ha una struttura alveolare dove passa l’aria.

Si può avere in diversi spessori da 3 mm e da 5 mm

Polionda

Sandwich

Il pannello sandwich è formato da una schiuma rigida di poliuretano espanso bianco racchiusa da due lamine di PVC bianco che rappresentano le superfici di stampa, entrambe stampabili (mono- o bi-facciale). … Per queste caratteristiche i pannelli sandwich sono utilizzati per coperture e realizzazioni di divisori.

Si può avere in diversi spessori da 1 o 2 cm, sono stampabili UV-LED e si possono sagomare . Sono molto più economici del Forex.